Skin ADV
Prato OGGI
  • Cerca:
  • 08:01 - 16/1/2018
  • 127 utenti online
  • 6784 visite ieri
  • [protetta]

CALCIO

Mentre la S.S. Granducato A.S.D. (foto) si accinge a rappresentare la provincia di Pistoia nelle finali nazionali arancio-blu di calcio a 7 in programma a Montecatini Terme dal 12 al 16 luglio, nella nuova sede pistoiese del CSI di via del Frutteto già si lavora sodo in vista della stagione sportiva 2017/18, 

PODISMO

Ancora un successo per l' “Americana in Piazza”, gara podistica a eliminazione tenutasi nel pomeriggio di venerdì 2 su un percorso di 300 metri in piazza Vittorio Veneto a Casalguidi organizzata dalla locale società dell' Atletica Casalguidi Mcl Ariston. 

PRATO

Una gita nel tempo alla scoperta della Prato medievale fra Castello dell'Imperatore e Cassero. L'appuntamento è per lunedì 17 aprile alle 18 per un viaggio fra il castello federiciano e il suo camminamento da compiere in compagnia di una guida esperta pronta a svelare tutti i segreti degli antichi cavalieri, le loro abitudini e il modo di vivere nel Trecento.

PRATO

Il 7 ad Antonini, il 10 a Tavano, mentre Cavagna va in “doppia cifra”. Il Prato ha comunicato i numeri di maglia ufficiali dei propri giocatori per la stagione 2016-17. Anche in Lega Pro quest’anno, infatti, le maglie saranno personalizzate. La 10 è finita sulle spalle di Ciccio Tavano.

PRATO

Il Prato Calcio a 5 annuncia con soddisfazione l’ingaggio del laterale italo-albanese Rej Karaja, giovane talento proveniente dai campioni d’Italia dell’Orange Futsal di Asti. A soli 19 anni Karaja ha già debuttato con gol nella Nazionale maggiore dell’Albania.

PRATO

A tagliare per primo il traguardo della gara podistica di 15 km, un percorso impegnativo che passa attraverso Sasseta, Luciana, Cavarzano, Poggiole fino a San Quirico di Vernio,  è stato anche in questa edizione del “Trofeo Corri a Sasseta”   Jilali Jamali con la maglia del Parco Alpi Apuane.

none_o

Il suo seno nudo, ne 'La Cena delle Beffe' di Alessandro Blasetti, mandò in visibilio l'Italia. 

none_o

Sem Benelli è uno squarcio di luce su quello che è stato il rapporto fra mondo culturale italiano e Fascismo. 

none_o

Solo chi ha provato lo sfruttamento e le privazioni sulla sua pelle può affrontare una dura lotta per la libertà.

none_o

Quando, nel 1901, Beniamino Forti morì, non poteva certo che un governo dispotico avrebbe distrutto alla radice il suo impero economico.

PRATO
Zen Zero e Pop House Garden, due progetti per il nuovo spazio verde a misura di cittadino in via

11/1/2018 - 11:45

Sabato 13 gennaio dalle 11 alle 13 viene aperto un nuovo spazio verde nella zona di via Pistoiese (all’incrocio tra via Umberto Giordano e via Cristoforo Colombo), che diventerà un nuovo spazio pubblico per tutti. Sarà infatti la prima volta dopo anni che verrà aperta la rete di recinzione che lo racchiudeva:  il Comune di Prato invita le associazioni e i cittadini a partecipare per coprogettarlo e renderlo un luogo a misura d'uomo, uno spazio che risponda ai bisogni del quartiere e diventi un luogo di aggregazione e di socialità.
Durante la mattina sarà possibile parlare con i progettisti e i tecnici del Comune, saranno raccolte indicazioni, presentate su dei pannelli le 12 interviste realizzate ai residenti e commercianti del quartiere e previste anche attività per bambini.
La riapertura di questo spazio nel Macrolotto 0 si inserisce in due progetti del Comune di Prato che hanno l’obiettivo comune di voler riqualificare una parte strategica e complessa della città: da un lato il progettoZen Zero, che considerando questo spazio pubblico un vero e proprio bene comune, prevede un percorso di ascolto e di partecipazione cofinanziato dall’Autorità per la partecipazione della Regione Toscana, finalizzato alla definizione di attività, iniziative ed eventi che possano essere portate avanti in autonomia da cittadini e associazioni in collaborazione con l’Amministrazione. Dall’altro il progetto Pop House – Garden che realizzerà, all’interno dello stesso spazio,  una struttura temporanea di cui sabato 13 saranno illustrate funzioni e  caratteristiche. La  struttura ambisce a diventare un punto di aggregazione nel quartiere e si inserisce  nel progetto più ampio di rivitalizzazione e riqualificazione del Macrolotto zero  che l’Amministrazione comunale sta portando avanti con il sostegno della Regione  Toscana. Questo progetto, in particolare, è finanziato dall’Assessorato  regionale alle Politiche per la sicurezza dei cittadini e cultura della legalità.
http://open.toscana.it/web/zen-zero-meeting/home
https://www.facebook.com/ZenZeroMeeting/


 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: