Skin ADV
Prato OGGI
  • Cerca:
  • 18:06 - 23/6/2018
  • 126 utenti online
  • 2643 visite ieri
  • [protetta]

CALCIO

Mentre la S.S. Granducato A.S.D. (foto) si accinge a rappresentare la provincia di Pistoia nelle finali nazionali arancio-blu di calcio a 7 in programma a Montecatini Terme dal 12 al 16 luglio, nella nuova sede pistoiese del CSI di via del Frutteto già si lavora sodo in vista della stagione sportiva 2017/18, 

PODISMO

Ancora un successo per l' “Americana in Piazza”, gara podistica a eliminazione tenutasi nel pomeriggio di venerdì 2 su un percorso di 300 metri in piazza Vittorio Veneto a Casalguidi organizzata dalla locale società dell' Atletica Casalguidi Mcl Ariston. 

PRATO

Una gita nel tempo alla scoperta della Prato medievale fra Castello dell'Imperatore e Cassero. L'appuntamento è per lunedì 17 aprile alle 18 per un viaggio fra il castello federiciano e il suo camminamento da compiere in compagnia di una guida esperta pronta a svelare tutti i segreti degli antichi cavalieri, le loro abitudini e il modo di vivere nel Trecento.

PRATO

Il 7 ad Antonini, il 10 a Tavano, mentre Cavagna va in “doppia cifra”. Il Prato ha comunicato i numeri di maglia ufficiali dei propri giocatori per la stagione 2016-17. Anche in Lega Pro quest’anno, infatti, le maglie saranno personalizzate. La 10 è finita sulle spalle di Ciccio Tavano.

PRATO

Il Prato Calcio a 5 annuncia con soddisfazione l’ingaggio del laterale italo-albanese Rej Karaja, giovane talento proveniente dai campioni d’Italia dell’Orange Futsal di Asti. A soli 19 anni Karaja ha già debuttato con gol nella Nazionale maggiore dell’Albania.

PRATO

A tagliare per primo il traguardo della gara podistica di 15 km, un percorso impegnativo che passa attraverso Sasseta, Luciana, Cavarzano, Poggiole fino a San Quirico di Vernio,  è stato anche in questa edizione del “Trofeo Corri a Sasseta”   Jilali Jamali con la maglia del Parco Alpi Apuane.

none_o

Il suo seno nudo, ne 'La Cena delle Beffe' di Alessandro Blasetti, mandò in visibilio l'Italia. 

none_o

Sem Benelli è uno squarcio di luce su quello che è stato il rapporto fra mondo culturale italiano e Fascismo. 

none_o

Solo chi ha provato lo sfruttamento e le privazioni sulla sua pelle può affrontare una dura lotta per la libertà.

none_o

Quando, nel 1901, Beniamino Forti morì, non poteva certo che un governo dispotico avrebbe distrutto alla radice il suo impero economico.

PRATO
Aeroporto, Movimento 5 Stelle attacca il sindaco dopo l'esclusione dall'osservatorio ambientale

7/1/2018 - 10:34

Comunicato stampa a cura del Movimento 5 Stelle di Prato: "Con l’esclusione del Comune di Prato all’Osservatorio ambientale, delineato dopo il decreto di VIA sul nuovo aeroporto di Firenze, cade il castello di carta costruito da Biffoni e dal PD Pratese. È da tre anni che ci raccontano in Consiglio che la politica deve fare la politica e che le discussioni devono esser fatte nei tavoli politici, peccato che per la verifica del rispetto delle prescrizioni i ministri Galletti e Franceschini hanno deciso di escludere Prato da tale osservatorio, com'era facilmente pronosticabile.

Tuttavia è da tre anni che il M5S chiede al Sindaco di fare scelte diverse per tutelare realmente il territorio e la salute dei cittadini ed oggi abbiamo avuto l'ennesima riprova che l'impianto strategico del PD di Prato per contrastare la costruzione del nuovo aeroporto era un fake.

Vogliamo ricordare ancora una volta l'escalation fallimentare del Sindaco Biffoni: non ha portato a casa nessun risultato a partire dal mancato ricorso al Tar, non ha dato seguito alla richiesta dell'intero Consiglio comunale che chiedeva di fare uno studio indipendente per redigere le osservazioni alla VIA, è caduta nel vuoto la richiesta del M5S di indire anche a Prato il "processo partecipativo", la mancata firma alla diffida dei Sindaci della Piana al Ministero dell'Ambiente e per finire nessun documento inerente l'aeroporto è stato presentato dalla maggioranza. Da PD solo slogan inutili.

Troviamo francamente imbarazzante anche la tesi che un sindaco rappresenta tutti i cittadini e quindi anche quelli favorevoli all'opera. Un sindaco viene eletto sulla base del proprio programma elettorale che diventa lo strumento programmatico e d'azione con cui la Giunta stila i bilanci. Quindi il sindaco Biffoni ha il dovere di rispettare il proprio programma elettorale nel quale dichiarava "No al nuovo aeroporto" e fare tutto ciò in suo potere per bloccare l'opera, ricorsi compresi.

Infine siamo disorientati dall'azione politica schizofrenica del sindaco Biffoni che in Consiglio comunale dichiara che "i ricorsi non sono la strada giusta" quando si parla di bloccare un'opera voluta dal suo partito, mentre invece sono la strada giusta quando, per tutelarsi personalmente, deposita un esposto in Procura sulla grave situazione finanziaria della Provincia di cui è presidente.

In un paese normale dopo simili accadimenti un sindaco si sarebbe dimesso per manifestata incapacità politica di tutelare la propria città. Avevamo depositato un'interrogazione per chiedere al sindaco Biffoni se firmerà il ricorso al decreto di VIA preannunciato dai Comitati. Date le sue dichiarazioni non ci resta che lanciare pubblicamente un appello al nostro Sindaco al quale chiediamo di avere un minimo di coraggio, di andare contro gli interessi del proprio partito e firmare il ricorso. Attendiamo una mossa concreta che tuteli i pratesi e i 40 mila cittadini che rientrano nella traiettoria di atterraggio".

Gruppo consiliare M5S Prato
Capasso, La Vita, Verdolini

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: