Skin ADV
Prato OGGI
  • Cerca:
  • 08:01 - 16/1/2018
  • 133 utenti online
  • 6784 visite ieri
  • [protetta]

CALCIO

Mentre la S.S. Granducato A.S.D. (foto) si accinge a rappresentare la provincia di Pistoia nelle finali nazionali arancio-blu di calcio a 7 in programma a Montecatini Terme dal 12 al 16 luglio, nella nuova sede pistoiese del CSI di via del Frutteto già si lavora sodo in vista della stagione sportiva 2017/18, 

PODISMO

Ancora un successo per l' “Americana in Piazza”, gara podistica a eliminazione tenutasi nel pomeriggio di venerdì 2 su un percorso di 300 metri in piazza Vittorio Veneto a Casalguidi organizzata dalla locale società dell' Atletica Casalguidi Mcl Ariston. 

PRATO

Una gita nel tempo alla scoperta della Prato medievale fra Castello dell'Imperatore e Cassero. L'appuntamento è per lunedì 17 aprile alle 18 per un viaggio fra il castello federiciano e il suo camminamento da compiere in compagnia di una guida esperta pronta a svelare tutti i segreti degli antichi cavalieri, le loro abitudini e il modo di vivere nel Trecento.

PRATO

Il 7 ad Antonini, il 10 a Tavano, mentre Cavagna va in “doppia cifra”. Il Prato ha comunicato i numeri di maglia ufficiali dei propri giocatori per la stagione 2016-17. Anche in Lega Pro quest’anno, infatti, le maglie saranno personalizzate. La 10 è finita sulle spalle di Ciccio Tavano.

PRATO

Il Prato Calcio a 5 annuncia con soddisfazione l’ingaggio del laterale italo-albanese Rej Karaja, giovane talento proveniente dai campioni d’Italia dell’Orange Futsal di Asti. A soli 19 anni Karaja ha già debuttato con gol nella Nazionale maggiore dell’Albania.

PRATO

A tagliare per primo il traguardo della gara podistica di 15 km, un percorso impegnativo che passa attraverso Sasseta, Luciana, Cavarzano, Poggiole fino a San Quirico di Vernio,  è stato anche in questa edizione del “Trofeo Corri a Sasseta”   Jilali Jamali con la maglia del Parco Alpi Apuane.

none_o

Il suo seno nudo, ne 'La Cena delle Beffe' di Alessandro Blasetti, mandò in visibilio l'Italia. 

none_o

Sem Benelli è uno squarcio di luce su quello che è stato il rapporto fra mondo culturale italiano e Fascismo. 

none_o

Solo chi ha provato lo sfruttamento e le privazioni sulla sua pelle può affrontare una dura lotta per la libertà.

none_o

Quando, nel 1901, Beniamino Forti morì, non poteva certo che un governo dispotico avrebbe distrutto alla radice il suo impero economico.

PRATO
Al via da gennaio il "Nuovo Cantiere Cinema": ecco come iscriversi e partecipare

20/12/2017 - 17:28

Dalla competenza artistica e professionale di Echivisivi e l'esperienza didattica della Scuola di Cinema Anna Magnani nasce a Prato NUOVO CANTIERE CINEMA, un'iniziativa patrocinata dal comune di Prato, uno spazio formativo moderno e creativo per apprendere i nuovi linguaggi audiovisivi e verificarli subito sul campo. Attraverso concreti e rapidi modelli formativi applicati secondo intensi percorsi seminariali la Scuola di Cinema Anna Magnani si unisce ad Echivisivi per organizzare una nuova proposta didattica con l'obiettivo di conoscere e praticare il cinema nelle sue forme più attuali e viverlo nel suo svolgimento più pratico attraverso stages e tirocini. Ogni percorso didattico oltre a prevedere la possibilità di verificare subito sul campo le conoscenze acquisite con la supervisione dei professionisti di Echivisivi e le produzioni in essere della Scuola di Cinema Anna Magnani, garantirà l'attivazione di selettivi tirocini formativi da effettuarsi all'interno delle strutture produttive di Echivisivi.
L'attivazione del nuovo percorso didattico prevede il lancio di 3 nuovi corsi connessi agli attuali ed ampiamente consolidati percorsi formativi della scuola:
- Seminario Intensivo di Produzione E Organizzazione Cinematografica Creativa: analisi, elaborazione e costruzione di percorsi produttivi cinematografici indipendenti. Una full-immersion totale nel mondo della produzione cinematografica indipendente attraverso lo studio, l'approfondimento e un approccio pratico delle più innovative e moderne modalità produttive basate sulla centralità dell'opera artistica e la sua indipendenza.
- WorkShop/Corso di Regia di Cinema Documentario: dall'individuazione di un tema allo sviluppo di un progetto documentaristico, dalla scrittura alla produzione e realizzazione del film. Corso aperto e plurale sull'ideazione, la scrittura e la produzione di un film documentario all'interno di un'industria sempre più ricettiva dei nuovi linguaggi e delle diversificate forme di story-telling e sperimentazione narrativa.
- Seminario Intensivo - Serialità e Web: dalla scrittura dell'idea alla costruzione di un approccio produttivo innovativo sulla base dei nuovi linguaggi audiovisivi della serialità e del web. Affrontare i nuovi spazi commerciali, creare diversi moduli narrativi, individuare il percorso più strutturato per posizionarsi all'interno del nuovo mercato dell'audiovisivo, sia come principianti (nella creazione di un approccio snello e interessante) che come esperti (per sfruttare a pieno le potenzialità di un mercato in crescita.  Condotto da Samuele Rossi
Ognuno dei nuovi percorsi formativi prevede un preciso svolgimento pratico, dall'organizzazione dei cortometraggi di fine anno della scuola alla scrittura di sceneggiature pronte per la presentazione al mondo dell'industria cinematografica fino alla realizzazione di veri e propri instant documentaries.
I seminari ed i workshop saranno tenuti dal team di Echivisivi, in particolare dal regista e produttore Samuele Rossi e dal musicista e produttore Giuseppe Cassaro, in piena condivisione con la visione didattica della Scuola di Cinema Anna Magnani e la direzione condotta da Massimo Smuraglia.
“Siamo felici e orgogliosi della nascita di questo nuovo percorso didattico, che contribuisce a caratterizzare ancora di più la città di Prato come città del cinema e dell'audiovisivo” commenta l'assessore alla Cultura, Simone Mangani. “Gli investimenti privati in questo settore, accanto a quelli sostenuti dal pubblico, aprono importanti scenari di sviluppo culturale ed economico”.
“A 18 anni la Scuola di Cinema Anna Magnani di Prato ritiene giunto il momento di fare un ulteriore salto di qualità” afferma Massimo Smuraglia, Direttore della Scuola. “Un accordo con una società di produzione, EchiVisivi, per dare luogo ad un nuovo importante progetto formativo: Il nuovo cantiere Cinema. Si tratta di un progetto didattico che ha come caratteristica essenziale quella di essere un Laboratorio Teorico/pratico nel corso del quale si impara ad elaborare progetti ma anche a realizzarli concretamente. Prato diviene così uno dei più importanti centri formativi non solo in Toscana ma anche a livello nazionale.”
“Crediamo fortemente che sia il momento giusto per scommettere su Prato e su una proposta formativa a medio-lungo termine” spiega Samuele Rossi. “La collaborazione con la Scuola di Cinema Anna Magnani va proprio in questa direzione e ha l'obiettivo di portare modelli formativi innovativi, ispirati a schemi internazionali, dove l'aspetto teorico si unisce in modo imprescindibile all'aspetto pratico e professionale, vero punto di forza della proposta che abbiamo costruito.”

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: