Skin ADV
Prato OGGI
  • Cerca:
  • 08:01 - 16/1/2018
  • 72 utenti online
  • 6784 visite ieri
  • [protetta]

CALCIO

Mentre la S.S. Granducato A.S.D. (foto) si accinge a rappresentare la provincia di Pistoia nelle finali nazionali arancio-blu di calcio a 7 in programma a Montecatini Terme dal 12 al 16 luglio, nella nuova sede pistoiese del CSI di via del Frutteto già si lavora sodo in vista della stagione sportiva 2017/18, 

PODISMO

Ancora un successo per l' “Americana in Piazza”, gara podistica a eliminazione tenutasi nel pomeriggio di venerdì 2 su un percorso di 300 metri in piazza Vittorio Veneto a Casalguidi organizzata dalla locale società dell' Atletica Casalguidi Mcl Ariston. 

PRATO

Una gita nel tempo alla scoperta della Prato medievale fra Castello dell'Imperatore e Cassero. L'appuntamento è per lunedì 17 aprile alle 18 per un viaggio fra il castello federiciano e il suo camminamento da compiere in compagnia di una guida esperta pronta a svelare tutti i segreti degli antichi cavalieri, le loro abitudini e il modo di vivere nel Trecento.

PRATO

Il 7 ad Antonini, il 10 a Tavano, mentre Cavagna va in “doppia cifra”. Il Prato ha comunicato i numeri di maglia ufficiali dei propri giocatori per la stagione 2016-17. Anche in Lega Pro quest’anno, infatti, le maglie saranno personalizzate. La 10 è finita sulle spalle di Ciccio Tavano.

PRATO

Il Prato Calcio a 5 annuncia con soddisfazione l’ingaggio del laterale italo-albanese Rej Karaja, giovane talento proveniente dai campioni d’Italia dell’Orange Futsal di Asti. A soli 19 anni Karaja ha già debuttato con gol nella Nazionale maggiore dell’Albania.

PRATO

A tagliare per primo il traguardo della gara podistica di 15 km, un percorso impegnativo che passa attraverso Sasseta, Luciana, Cavarzano, Poggiole fino a San Quirico di Vernio,  è stato anche in questa edizione del “Trofeo Corri a Sasseta”   Jilali Jamali con la maglia del Parco Alpi Apuane.

none_o

Il suo seno nudo, ne 'La Cena delle Beffe' di Alessandro Blasetti, mandò in visibilio l'Italia. 

none_o

Sem Benelli è uno squarcio di luce su quello che è stato il rapporto fra mondo culturale italiano e Fascismo. 

none_o

Solo chi ha provato lo sfruttamento e le privazioni sulla sua pelle può affrontare una dura lotta per la libertà.

none_o

Quando, nel 1901, Beniamino Forti morì, non poteva certo che un governo dispotico avrebbe distrutto alla radice il suo impero economico.

PRATO
Trofeo Corri a Sasseta, vince Jilali Jamali

25/7/2016 - 9:48

A tagliare per primo il traguardo della gara podistica di 15 km, un percorso impegnativo che passa attraverso Sasseta, Luciana, Cavarzano, Poggiole fino a San Quirico di Vernio,  è stato anche in questa edizione del “Trofeo Corri a Sasseta”   Jilali Jamali con la maglia del Parco Alpi Apuane.  Per le donne il  5° Trofeo Rifinizione San Giovanni è andato a Luciana Aresu  degli Spuntati.

Sono stati oltre 340 gli iscritti alla manifestazione, svoltasi questa mattina (domenica 24 luglio)  e organizzata dalla Pro loco di Luciana con la parrocchia di San Michele Arcangelo, il patrocinio di provincia di Prato e Comune di Vernio e la collaborazione del C.S.I. di Prato.  Da segnalare anche le tante società sportive che sono arrivate nella frazione di Vernio per la gara podistica, portando podisti da tutta la Toscana e anche oltre.

Non sono mancati i partecipanti alla "Scarpinata della Rocca” il percorso ludico motorio di 6 km tra storia e natura che conduce alla Rocca di Vernio che hanno avuto l’occasione di percorrerlo anche in ‘walking’ con Milena Megli che tra l’altro ha vinto il Trofeo nel 2013. La quattro volte campionessa mondiale di marcia master, quattro volte campionessa europea è oggi impegnata a promuovere questo particolare tipo di camminata e porta avanti il progetto sportivo “Walking e Run” – nell’ambito di Accoglienza Solidale - che coinvolge un gruppo di profughi nella pratica del cammino e della corsa con sedute settimanali. Tra questi Stephen Donyna, 19 anni, che si è aggiudicato a “Corri a Sasseta” il  Premio Padre Martino Crotti in ricordo del parroco di Sasseta, terzo nella categoria assoluti e più giovane tra gli atleti classificati.

I Giovani dell’Impavida Vernio  hanno invece proposto un percorso rivolto a bambini e ragazzi.

A premiare gli atleti – la manifestazione prevede oltre 140 riconoscimenti oltre ai premi speciali - l’assessore allo sport del Comune di Vernio Barbara di Sciullo. A fine gara come da tradizione, pranzo per tutti insieme ai podisti. 

 

Questi i vincitori  per categoria del Trofeo “Corri a Sasseta” 2016:

 

ASSOLUTI

maschile:

1.Jilali Jamali (Parco Alpi Apuane); 2. Abdelilah Dakhchoune (G.S. Maiano); Stephen Donyna  (gruppo “Walking e Run” di Milena Megli)

femminile:

1.Luciana Aresu (Gli Spuntati); 2. Antonella Sauto (Uisp); 3. Michela Migliori (Runners Barberino)

 

VETERANI

maschile:

1. Aldo Torracchi (Nuova Atletica Lastra); 2. Sergio Bianchi (Atletica Prato); 3. Paolo Tonelli (Pontelungo).

femminile:

1. Silvana De Pasquale (Il Fiorino); 2. Franca Dami (29 Martiri); 3. Silvia Sicuranza (Isolotto) 

 

ORO

1.Marcello Calamai (29 Martiri) 

 

ARGENTO:

maschile

1. Claudio Chiti (Atletica Signa); 2. Enrico Mandola (Lastra a Signa); 3. Marcello Giovanchelli (Maratonabili)

femminile:

1. Loredana Collina (Atletica Calenzano); 2. Laura Frati (Nuova Lastra)

 

Classifica delle Società 

1. Podistica pratese

2. 29 Martiri

3. Cesare Battisti  

4. Le Fonti

5. Atletica Prato

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: